La guida completa da adottare e gli esercizi per arrivare al peso ideale


Qualora hai deciso di cominciare la tua battaglia alla cellulite devi istruirsi a conoscere il tuo nemico. La cellulite invero è una vera e propria infiammazione come dice la famigerata pubblicità, e conseguentemente come malattia va trattata a 360 gradi.

Per iniziare i tuoi workout specifici per i glutei con lo scopo di distruggere la cellulite inizia a valutare se hai anche da snellire. In talcaso è fruttuoso associare agli esercizi per i glutei anche una buona dieta a basso contenuto di grassi data dal tuo specialista.




In aggiunta agli esercizi mirati e ai trattamenti estetici non scordarti che esistono anche dei massaggi che possono aituare il microcircolo a condurre più velocemente i liquidi in eccesso. E allora, via libera a sessioni di yoga, corsa e bicicletta all'aperto che riducono l'accumulo nella parte bassa del nostro corpo.

Ciò che e' necessario evitare, in caso di ritensione idrica, sono gli sforzi anaerobici (sollevamento pesi, scatti) che possono peggiorare il problema.




I MIGLIORI ESERCIZI PER I GLUTEI E GAMBE.



Un esercizio fondamentale facile e decisamente utile per favorire a attaccare la cellulite (ma anche l'adipe) su glutei e gambe, è lo squat.

Serve Accortezza ad eseguire l'esercizio senza errori e senza traumi. Per eseguire uno squat è necessario piegarsi indietro come per sedersi, avendo di cura di tenere schiena dritta, e non superando mai con le ginocchia la punta dei piedi.

Per avere un'utilità anticellulite, lo squat va eseguito con calma e consapevolmente (no a movimenti veloci). È importantissimo anche essere costanti per avere i risultati desiderati: il ritmo ottimale è 3 volte alla settimana.

Se vuoi vedere un programma di allenamento guarda questo: culo perfetto:



ESERCIZI AFFONDI LATERALI.

Tra i workout anticellulite più validi e più basilari da fare, possiamo citare gli affondi.


Per fare questo esercizio necessita piegarsi alternativamente su entrambe le gambe tenendo una postura con schiena dritta e testa in avanti. Tieni a mente di contrarre l'addominale durante questo eserczio, per agire anche sulla parte alta simultaneamente ai glutei.


Serve accortezza ad realizzare esattamente l'esercizio, evitando movenze troppo veloci che potrebbero provocare contratture ai muscoli.

L'esecuzione, quindi, deve apparire il più possibile "morbida".

Continua a leggere sul sito ufficiale


COME USARE IL FOAM ROLLER.


Se sei costantemente alla ricerca di nuovi strumenti per allenarti e combattere la cellulite allora ti consiglio tassativamente il FOAM ROLLER, un attrezzo di caucciù da utilizzare sul pavimento e che puoi ordinare nella tua palestra

Utilizzando questo strumento è possibile agire realmente sulle zone più colpiti dalla pelle a buccia d'arancia, eseguendo alcuni semplici esercizi comodamente a casa

Per attaccare la pelle a buccia d'arancia sulle cosce, si fa scorrere il nostro corpo sul rullo che, in questo caso, verrà posto sotto la parte da trattare (mettendosi supine o prone a seconda dell'area da trattare).


In ugual maniera si può adoperare anche sui glutei, una volta sedutoci sopra, e facendolo scivolare sulla porzione particolarmente colpita.



LO YOGA CONTRO LA CELLULITE.

Lo yoga è una pratica ottimale per contrastare la cellulite, perché le sue posizioni (asana) portano a il ripristino di una corretta circolazione.


Se vuoi combattere la cellulite, prova delle posizioni yoga che hanno tutti gli asana da praticare "a testa in giù". Eseguendo queste posizioni capovolte difatti, il nostro corpo è in grado di riattivare la corretta circolazione e disintossicarsi dalle tossine.


Da provare tassativamente è l'asana dell'ARATRO, che consiste dal partire in posizione supina fino a elevare le gambe e portarle oltre la testa. Altro asana consigliato è quello del gatto, da eseguire dopo il saluto al sole.

Fonte




1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

Comments on “La guida completa da adottare e gli esercizi per arrivare al peso ideale”

Leave a Reply

Gravatar